Alcuni mici artigliano bocconcini o crocchette, le tolgono dalla ciotola e vanno a mangiarle sul piano o qualche metro più in là..
Gattino

Tabella dei Contenuti

Alcuni mici si alimentano in modo strano: artigliano bocconcini o crocchette, le tolgono dalla ciotola e vanno a mangiarle  sul piano o qualche metro più in là. Perché’ mai adottano questo “strano” comportamento?

Diversi etologi hanno avanzato  alcune ipotesi al riguardo:

1. Si pensa che possa essere un comportamento insorto nell’infanzia, durante lo svezzamento quando i gattini, maleducatamente, si affollano attorno alla ciotola e si azzuffano fra loro per accaparrarsi il cibo e, possibilmente la massima quantità. Quelli che restano nelle retrovie si servono di questo escamotage per aggiudicarsi qualche boccone e non rimanere digiuni a causa dei fratellini più prepotenti.

2. Diversi animali, non solo i felini, hanno l’abitudine naturale di spostare e nascondere un pezzo della preda per evitare che un predatore più forte possa scacciarli e fare man bassa dell’intera cena. Il gatto domestico può mantenere una memoria ancestrale di questo comportamento pur vivendo un appartamento e senza rischi di competizione .

3. Il gatto non ama mangiare dove beve e tale comportamento nasce dalla necessità di non inquinare le acque di abbeverata con residui di cibo. Le ciotole a doppio scomparto sono quindi inappropriate e dovrete cambiare l’apparecchiatura per rispettare il galateo del vostro gatto.

4. Gatto baffuto sempre piaciuto. Il gatto odia che le sue vibrisse vengano sollecitate (sono a tutti gli effetti degli organi sensoriali) dai bordi della ciotola, in particolare se questa è stretta e profonda.

5. E’ probabile è che i gatti si divertano semplicemente a stimolare l’immaginazione degli etologi..

 

 

POST RECENTI

Lotta fra gatti
La castrazione del gatto

La castrazione del gatto maschio domestico non ha una indicazione medica vera e propria. Viene eseguita per impedire accoppiamenti e comportamenti fisiologici come la marcatura territoriale, inaccettabili in ambito domestico.

Leggi »
Cagna e cucciolo
Sterilizzazione del cane femmina

Il consenso unanime  della comunità medico veterinaria sulla correttezza della scelta di anticipare la sterilizzazione delle cagne in epoca pre pubere,  ha subito un brusco cambio di rotta già nel 2013..

Leggi »
Problemi urinari nel gatto
Problemi urinari nel gatto

Esaminiamo le principali alterazioni alle basse vie urinarie del gatto. Segnali di alterata funzionalità urinaria ed indicazioni per prevenire la comparsa di alcune patologie a carico delle basse vie urinarie.

Leggi »
Crocchette per gatti
Alimentazione del gatto: secco o umido?

Il concetto stesso di alimento secco e l’uso di una formulazione troppo ricca in zuccheri fa delle crocchette per gatti, di tutte le crocchette per gatti, una soluzione alimentare scorretta, a volte mici-diale

Leggi »
Sitemap
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Erika De Filippo Veterinario Modena tel. 059 217 259

Viale C. Menotti 223 Modena (MO) 41121 Italy
Albo Veterinari Modena 392 Iva 01807670367